10/06/2022

Superbonus 110% 2022: proroghe, novità e scadenze

Il Superbonus, introdotto con il Decreto Rilancio del 19 maggio 2020, è un’agevolazione che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute per interventi di efficientamento energetico e antisismico, oltre che per l’installazione di impianti fotovoltaici e la costruzione di impianti per la ricarica di veicoli elettrici. La legge di Bilancio 2022 e successive modifiche hanno prorogato Il Superbonus 110% e hanno introdotto una serie di novità sulla platea di beneficiari, la durata degli incentivi e gli interventi agevolabili.

Chi può usufruirne e per quali interventi

Gli aventi diritto all’agevolazione sono persone fisiche, condomini a prevalenza residenziale, Istituti Autonomi Case Popolari, cooperative abitative, Onlus, associazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e associazioni e società sportive dilettantistiche. Gli interventi principali (trainanti) che rientrano tra le opere ammesse sono gli interventi di isolamento termico sugli involucri, le sostituzioni degli impianti di climatizzazione, le sostituzioni degli impianti di climatizzazione invernali sugli edifici unifamiliari e sulle unità indipendenti degli edifici plurifamiliari e gli interventi antisismici.

Se eseguiti insieme ad almeno uno degli interventi trainanti, sono ammessi all’agevolazione anche alcuni interventi secondari (trainati): gli interventi di efficientamento energetico, l’installazione di impianti solari fotovoltaici, la costruzione di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici e gli interventi effettuati per l’eliminazione delle barriere architettoniche. Tra le novità più importanti introdotte dalla legge di Bilancio 2022 c’è la possibilità, per le unità situate all’interno dei condomini, di ultimare gli interventi trainati entro i termini dei lavori sulle parti comuni. Inoltre, il Superbonus 110% 2022 copre anche le asseverazioni tecniche, documenti necessari per accedere all’agevolazione.

I termini per l’accesso al Superbonus 110%

Il Superbonus 2022 copre al 110% fino al 31 dicembre 2023, al 70% nel 2024 e al 65% nel 2025 le spese sostenute da persone fisiche e condomini per gli interventi effettuati su edifici composti da due a quattro unità immobiliari. Fino al 31 dicembre 2022 copre le spese sostenute da persone fisiche per interventi effettuati su edifici unifamiliari (a condizione che entro il 30 settembre 2022 siano stati eseguiti almeno il 30% dei lavori).

Infine, il Superbonus 110% copre fino al 31 dicembre 2023 le spese sostenute da Iacp per interventi effettuati su immobili adibiti a residenza pubblica (a condizione che entro il 30 giugno 2023 siano stati eseguiti almeno il 30% dei lavori) e fino al 31 dicembre 2021 le spese sostenute da cooperative abitative per interventi effettuati su immobili assegnati ai propri soci.

La detrazione è ripartita in quattro quote annuali di pari importo. Gli aventi diritto hanno la possibilità di fruire direttamente dell’agevolazione. In alternativa, possono richiedere un contributo anticipato sotto forma di sconto in fattura ai fornitori di beni e servizi o optare per la cessione del credito.

Vuoi ottenere il Superbonus 110% senza commettere errori? Restiamo in contatto

Se desideri sfruttare i vantaggi del Superbonus 110% per riqualificare il tuo immobile appena acquistato o in fase di ristrutturazione e pronto per essere venduto, rivolgiti alla Società Casatua. Consapevole della complessità della materia, il nostro team di tecnici specializzati, grazie ad una maturata esperienza nel settore, è pronto ad offrirti un servizio di consulenza professionale completa: accogliamo le tue richieste, valutiamo le caratteristiche del tuo caso specifico e ti supportiamo nell’accesso alle agevolazioni del Superbonus 110%.

Articoli simili
20 Maggio 2024
Compromesso e rogito: le differenze e quanto tempo passa tra l'uno e l'altro
La compravendita di una casa è un processo che comprende vari passaggi, spesso fonte di…
17 Aprile 2024
Casa ereditata: meglio vendere o affittare?
Una casa ereditata investe molti aspetti della vita di una persona. C'è prima di tutto…
19 Marzo 2024
Comprare casa per investimento a Milano: in quali quartieri e quali immobili?
Milano, la metropoli che non dorme mai, continua a essere attraente per gli investitori immobiliari,…